Platamona

Turismo Responsabilmente: parte la seconda annualità

Si è tenuto venerdì 18 dicembre 2015, presso lo Stagno e Ginepreto di Platamona, nota per sitol’incontro conclusivo della prima annualità del progetto Turismo Responsabilmente, finanziato dalla Fondazione con il Sud (Iniziativa Carceri 2013 – 2013-Car-108 ).

La partnership di progetto, composta dalla casa Circondariale G. Bacchiddu di Sassari, dall’Ufficio Esecuzioni Penali Esterne, dal Comune di Sorso, dall’associazione Albatross e dal Consorzio Andalas de Amistade, si è riunita e, guidata dai beneficiari in un giro esplorativo, ha potuto visitare le diverse location e il lavoro svolto finora.

Il progetto, oltre a rappresentare  un’occasione di riscatto sociale per i beneficiari, ha permesso loro di mettersi in gioco, dedicandosi ad un lavoro quotidiano che tuttora  contribuisce  a dare lustro all’oasi naturalistica.

Il progetto ha avuto inizio il 16 Agosto 2014 oggi si è tradotto nel  recupero di un’area dissestata dove sono state realizzate l’area fitness, il  parco giochi e l’ agility dog , l’organizzazione di momenti quotidiani di animazione territoriale, il potenziamento del servizio di noleggio biciclette con la realizzazione di una ciclofficina  .

Forte di questa esperienza e considerata la particolarità dell’area, principalmente di vocazione agricola, la partnership ha individuato questo settore come l’anello di congiunzione delle attività future previste dal progetto.