Cura

Progetto “Il Sale della Terra”

Sta per concludersi il progetto “Il Sale della Terra. Percorsi di formazione e attivazione borse lavoro per minori sottoposti a misure alternative alla pena” che Andalas de Amistade ha realizzato in collaborazione con il Centro per la Giustizia Minorile (CGM) regionale e con l’Ufficio Servizi Sociali per Minorenni (USSM) di Sassari, col finanziamento di Fondazione di Sardegna attraverso il Bando 2018 “Settore Volontariato, filantropia e beneficenza”.

Il progetto ha consentito a dei giovani ragazzi in carico al CGM di poter apprendere le tecniche di cura del verde ma anche di acquisire altri strumenti fondamentali per cambiare il proprio percorso: credere in se stessi, imparare a interagire correttamente con i compagni e con gli altri, socializzare con il gruppo dei pari e con gli adulti, acquisire autostima e riuscire, così, a (re)inserirsi nella comunità.

Attraverso il lavoro, quindi, con questo progetto si ricostruisce l’identità dei beneficiari e lo si fa a contatto con la natura. Per questo, oltre alle aree verdi dell’USSM (che costituiscono la base principale del progetto), è stato scelto anche lo  Stagno e Ginepreto di Platamona come luogo in cui svolgere un percorso di integrazione e di ripresa in mano della vita, con uno sguardo positivo al futuro e l’acquisizione di nuove conoscenze per rimettersi in gioco.
Il Sale della Terra è questo: gettare i semi del proprio futuro attraverso la cura del proprio ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *