Progetto PorphirioTV

Nel dicembre 2014 la Regione Autonoma della Sardegna (nella fattispecie l’Assessorato Regionale all’ambiente) nell’ambito del progetto Comunitario ZOUMATE (finanziato dal Programma Transfrontaliero UE Italia-Francia Marittimo 2007-2013) ha indetto una manifestazione d’interesse rivolta agli enti titolari di CEAS (Centro di Educazione Ambientale e Sostenibilità), finalizzata a rilevare proposte progettuali che coinvolgessero le scuole e che avessero come Focus Tematico le Zone Umide. Il Comune di Sorso ha partecipato insieme al Consorzio Andalas de Amistade aggiudicandosi il primo posto.

Ciack si osserva!  E’ partito lo scorso 17 marzo il progetto Porphiryo TV , ideato dal Comune di Sorso e del Consorzio Andalas de Amistade, che si propone di produrre una web-serie dedicata allo Stagno e ginepreto di Platamona, alla sua biodiversità e ai fattori di pressione e minaccia alla quale è sottoposto.

Il progetto coinvolgerà quattro classi, quarte e quinte elementari, dell’istituto comprensivo San Donato di Sassari e cinque classi, seconde e terze medie, dell’istituto comprensivo Gerolamo Cappai di Sorso. L’obiettivo didattico è duplice, da un lato, la scoperta dell’ambiente stagnoin termini di specificità naturalistica (scoperta derivante dal rapporto diretto con l’ecosistema in esame da parte dei partecipanti), dall’altro la sua diffusione grazie all’utilizzo di moderni strumenti audiovisivi e digitali. Unendo l’esperienza di apprendimento attivo dei partecipanti, attraverso i laboratori di educazione ambientale (Learning by Doing), all’utilizzo consapevole e mirato degli strumenti audiovisivi digitali per la diffusione del sapere (Media Education), si realizzerà un prodotto multimediale di valenza scientifica nuovo e giovane.

L’idea è nata dal desiderio di coinvolgere le generazioni più giovani nel percorso di scoperta naturalistica dell’area SIC e dall’esigenza di informare e formare i cittadini sul potenziale naturalistico dell’Area. La web-serie è articolata in due moduli, il primo raccoglierà cinque documentari di carattere ambientale realizzati dagli alunni dell’istituto comprensivo Gerolamo Cappai di Sorso il secondo sarà composto da due tutorial in cui alcuni allievi dell’istituto comprensivo San Donato, saranno protagonisti dell’esperienza laboratoriale mostrando la conduzione degli eco-esperimenti.

Per poter realizzare al meglio il progetto sono state coinvolte l’ Associazione Mare Terra Onlus di Alghero, che ne curerà la direzione scientifica, e il Cineclub Sorso che avrà la direzione artistica, mentre il Comune di Sorso e il Consorzio Andalas de Amistade, cureranno il coordinamento delle attività e la comunicazione. Le puntate di Porphirio TV sono disponibili da oggi 24 Marzo  all’indirizzo  https://www.youtube.com/watch?v=O0o6l4Apm6s di You Tube.

Il progetto Porphirio Tv è però destinato a varcare i limiti regionali e nazionali, la proposta rientra infatti tra le attività di educazione ambientale previste dal progetto comunitario Zoumate, finanziato dal Programma di cooperazione territorialeItalia/Francia ‘Marittimo’ 2007-2013, che mira a migliorare la cooperazione fra le aree transfrontaliere comprese nello spazio marittimo e costiero dell’arco dell’alto tirrenico.