Drappo Stefania

Eventi 2017 per la sensibilizzazione contro la violenza di genere

Sono tanti gli appuntamenti fra Novembre e Dicembre cui abbiamo partecipato come Progetto Aurora per sensibilizzare la cittadinanza sulla violenza di genere.

A Sassari, Cossoine, Ittiri, Muros, Tissi, Sennori ed altri paesi ancora, i nostri esperti -gli psicologi del Progetto Aurora- hanno dibattuto sul tema  insieme ad altri esperti ed amici, presentando anche i risultati ottenuti  dal lavoro giornaliero svolto con le vittime (le donne ed i loro figli) e con gli autori della violenza, lavoro da cui derivano tanti spunti di riflessione e nuove proposte di intervento a contrasto della violenza.

Con i nostri operatori e le nostre operatrici, i presidenti e i coordinatori, abbiamo partecipato anche ad iniziative come quella della Questura di Sassari, “Questo non è amore”, ed il Festival della Violenza Illustrata di Bologna in cui “Piccolo Orso scopre l’Aurora” ha dato modo di parlare di un’altra conseguenza della violenza: quella che riguarda i bambini che assistono ai maltrattamenti subiti dalle proprie madri.

Siamo stati fra i protagonisti  di gesti simbolici, come il calo del drappo rosso da Palazzo Ducale e il flash mob in piazza Santa Caterina per la campagna Diritti al Cuore.

E’ stato un periodo inteso, ricco di iniziative che vogliamo ripercorrere ogni anno perché Progetto Aurora, lo ricordiamo, agisce attivamente con il supporto alle vittime e la consulenza agli autori, ma svolge contemporaneamente una forte attività di sensibilizzazione sul territorio,  in particolare nelle scuole, per contrastare questo fenomeno attraverso l’innesco di un cambiamento sociale: si deve partire dalla concezione della donna, dalla demolizione degli stereotipi di genere, dalla lotta alla discriminazione, dall’affermazione dei diritti e delle pari opportunità fra i generi, per porre davvero fine alla violenza di genere.